In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

La veleziana si tinge di rosa

La XII^ edizione della Veleziana si tinge di rosa con il successo di GOLFO DI TRIESTE il super maxi con equipaggio tutto femminile organizzato e gestito da Francesca Clapcich , olimpionica...

Schiavon vince anche a Venezia

Veleziana Dinghy Cup , una regata nata dal niente e che si è trasformata subito in un evento di grande richiamo, la regata di Dinghy contemporanea alla Veleziana attira in laguna di Venezia...

Ci lascia Umberto Oselladore

Ci ha lasciato nella giornata di giovedì 17 ottobre Umberto Oselladore , uno dei soci storici del Circolo Nautico Chioggia, proboviro per tutti gli anni ‘70 fino alla metà degli anni ’80 e...

Campionato zonale Optimist, la classifica

E’ l’ora del Campionato Zonale Optimist per la pubblicazione delle classifiche sul sito della XII^ Zona che ha dovuto attendere le classifiche delle regate di San Giuliano (15 settembre) e...

Barcolana e dintorni

Fine settimana ovviamente intenso nelle acque del Golfo di Trieste, non solo Barcolana ma anche tutti gli eventi collaterali collegati alla 51^ edizione della grande kermesse velica che tutto...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Premiazioni sociali 2018

Ultimo atto della stagione sportiva 2018 del Circolo Nautico Chioggia con le premiazioni dei campioni sociali e dell’attività agonistica, domenica 16 dicembre alle ore 14.30 presso la Sala ASPO, prima della chiusura ufficiale dell’anno con l’Assemblea Generale dei soci . Questo il protocollo del primo pomeriggio destinato alle premiazioni; si apre con le presentazioni delle squadre agonistiche Optimist e Laser e degli Istruttori che hanno gestito la stagione a tutti i livelli, dalla scuola vela di iniziazione a Chioggiavela Junior, dai corsi di preagonismo ai corsi per adulti, dalla squadra agonistica Laser a quella degli Optimist che, come annunciato già in corso di stagione, vedrà l’affiancamento di un secondo Allenatore nella prossima stagione ad integrare il lavoro di Riccardo Chiereghin, ormai completamente assorbito dal rilevante numero di Laser da seguire. La cerimonia proseguirà con le premiazioni dei campioni sociali dell’Open e dei vincitori dell’Open d’Argento, piccolo break per i ringraziamenti alle collaborazioni e ai sostenitori della stagione sportiva e ai nostri giudici di regata preziosissimi per tutta l’attività sociale, zonale e nazionale. A seguire, la consegna del Trofeo Pugno per la Classe Optimist e del Trofeo Silvano e Renata Chiereghin per la Classe Snipe, poi le premiazioni dell’attività agonistica con i protagonisti dei più importanti risultati della stagione nell’attività d’altura e nelle classi a deriva, gran finale con i due premi più importanti, quello alla “barca dell’anno” e quello all’”atleta dell’anno” cui verrà consegnato il Trofeo del Presidente Angelo Carlo Perini. Questi ultimi nominativi non sono ancora stati svelati e saranno resi noti solo al momento della premiazione; nel 2018 il Trofeo del Presidente all’atleta dell’anno ha seguito un lungo iter di candidature e successive scremature, a fine agosto le nomination riguardavano ben 13 atleti che avevano già ottenuto importanti risultati; a fine settembre una prima selezione ha ridotto il numero a 5 atleti, Matteo Chiereghin, Edoardo Marangoni, Silvio Sambo, Silvia Zennaro e Massimo Schiavon, tra questi, la famiglia Perini che ha donato il Trofeo, sceglierà il nominativo dell’atleta dell’anno 2018 che succederà quindi nell’albo d’oro a Matteo Chiereghin (2015), Silvia Zennaro (2016) ed Enrico Zennaro (2017).

premiazioni sociali 2018