In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Corazza e Italia Yachts, da non perdere

E’ sicuramente “una storia da raccontare” quella di Franco Corazza e di Italia Yachts , pomeriggio da non perdere sabato 23 Novembre alle ore 16.00 presso Darsena Le Saline, un incontro...

Acqua alta eccezionale

Acqua alta eccezionale nella notte tra il 12 e il 13 novembre, un forte vento da terra ha forse risolto una situazione che cominciava a farsi preoccupante con picchi superiori a 180 centimetri,...

Napoli, Silvia Zennaro torna in Italia Cup

Dopo una lunga assenza dal circuito Silvia Zennaro è tornata nella tappa di Napoli ad una prova di Italia Cup, tappa resa durissima dalle condizioni meteo che hanno costretto il CdR a...

Ci lascia la signora Garolo

Socia del Circolo Nautico Chioggia per molti anni quando condivideva i pomeriggi con le molte signore del CNC, ci ha lasciato Clara Bennato Zennaro , madre di Gianni Garolo titolare del negozio...

Atleta dell'anno CNC, prima selezione

Conclusa, più o meno, la stagione agonistica con la fine del mese di ottobre il Comitato Organizzatore del premio atleta dell’anno del Circolo Nautico Chioggia, Trofeo del Presidente Angelo...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

1°maggio: che apertura!

1° MAGGIO: CHE APERTURA!!!

Giornata spettacolare per la regata di apertura della stagione sportiva e sociale del Circolo Nautico Chioggia, sole e vento e una trentina di imbarcazioni con una sede affollatissima per la prima premiazione della stagione con soci e amici del circolo che si sono intrattenuti fino al calare del sole per uno splendido pomeriggio di convivialità. Un ringraziamento a tutti i partecipanti, molte e belle le imbarcazioni sul campo di regata disegnato perfettamente da un gruppo di soci con Alberto Baldo, Fausto Zennaro, Vilmo Bullo in barca giuria, Nelson Perini, Denis Varagnolo, Paolo Pagan e Natale Boscolo nei gommoni posaboe, un ringraziamento anche alla nuova gestione dello spaccio sociale che ha gestito con eleganza e generosità il buffet post premiazione e a Antal, Nautica Gollo e Serena Wines per i premi.

Le iscrizioni si chiudono alle 11.00 del mattino e si contano 26 imbarcazioni, 23 vanno a popolare le varie categorie delle vele bianche il cui overall andrà ad assegnare il Trofeo Apertura, 3 si presentano per regatare a tutte vele e l’assegnazione del Trofeo Pali. Appuntamento in mare alle 14.30 dove una già fresca brezza da scirocco attende le imbarcazioni; si parte in perfetto orario con il vento disteso sui 12/13 nodi, la partenza è regolare con le barche più grandi subito in testa alla prima bolina, passano nell’ordine BELLEROFONTE, DAKOTA e BLU X seguiti da un sorprendente ATHENA poi il gruppo degli inseguitori un po' attardato da un primo giro di boa un po' confusionario. Dopo il primo giro la regata prosegue con vento ancora in aumento, si raggiungono i 14/15 nodi e BELLEROFONTE allunga su DAKOTA e BLU X mentre risale anche GRACE che supera ATHENA nella seconda bolina, la regata si conclude con il traverso dopo il completamento del secondo giro e il vento che arriva a 17/18 nodi, poco meno di un’ora il tempo impiegato dalle prime imbarcazioni, splendida la cavalcata di BELLEROFONTE nuovo First 44 di Marco Nordio che regola una classe A composta di ben 9 imbarcazioni, ATHENA Grand Soleil 343 di Giovanni Berto chiude in testa la Classe B, VICTORY Nova 333 di Renato Bellemo è il primo in Classe C mentre LABELLAGIGOGIN di Tiziano Vendramin vince in Classe D; tra i tutte vele la prima imbarcazione al traguardo è il J24 sociale GAIA ma il vantaggio sul Meteor PILAR non gli sarà sufficiente per mantenere la testa anche dopo i conteggi con il tempo compensato.

regata apertuta

Le classifiche con il Rating FIV non modificano molto il responso del campo di regata, qualche sorpresa soprattutto nell’overall delle vele bianche dove balza al 2° posto ATHENA assieme a Dakota, sale anche VICTORY al 4° posto e risale prepotentemente LABELLAGIGOGIN al 5° posto, perdono soprattutto BLU X (6°) e GRACE (8°) mentre tiene il 1° posto BELLEROFONTE che conquista così il Trofeo Apertura girante per le vele bianche; nella categoria regata come detto il Meteor PILAR di Massimo Zerbinati supera GAIA e conquista il Trofeo Pali girante per i tutte vele e consegnato dalla sorella dell’indimenticato Roberto “Pali” Furlan.

Qui le classifiche

Qui le foto  della regata di Fausto Zennaro e delle premiaazioni di Andrea Sambo.     

Qui La Nuova Venezia