In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

LASER: zonale Lido Venezia

ZONALE LASER: A PODIO GAVASSINI E VEZZANI Dopo l’uscita di Italia Cup di marzo esordio anche nel Campionato Zonale per la squadra Laser del CNC; il primo impegno era al lido di Venezia...

GPL: si pronunciano i ministeri

Dopo il boccone amaro della sentenza del Consiglio di Stato che non aveva rilevato irregolarità nell’iter amministrativo della costruzione del deposito GPL di Punta Colombi, nella giornata di...

Ciao Aldo, ci piace ricordarti così

Un terribile incidente nella serata di lunedì ci ha portato via Aldo Baraldi , il suo sorriso, la sua simpatia; il Circolo Nautico Chioggia si unisce al pianto di Roberta e delle famiglie...

DINGHY: prima tappa zonale al Lido

DINGHY AL VIA, PRIMA REGATA AL LIDO Partito nel weekend il Campionato Zonale della XII^ FIV per la Classe Dinghy, subito 20 barche e 3 prove disputate, tutte il sabato con vento anche...

Oca Gialla sul podio dell'invernale a Sarnico

SI è conclusa con una giornata primaverile la XXII^ edizione del Campionato Invernale del Lago d’Iseo che da molti anni riserva una parte del campo di regata al monotipo UFO 22 molto diffuso...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

17 marzo, ripartono le veleggiate

Dopo la grande partecipazione al Saluto al mare di YCPadova a gennaio, ripartono le “veleggiate” nelle acque di Chioggia; questa volta è il turno della Perognola No Stop, manifestazione che segna il debutto del Portodimare nell’organizzazione di regate in classe libera con Rating FIV. Il circolo padovano  ha una storia gloriosa nell’organizzazione di regate ORC, dal Campionato Invernale a quello di Primavera, dalle Selezioni per i campionati ORC alle più recenti incursioni nel mondo dei Minialtura e dei Meteor con Campionati Italiani e Coppe Italia; la grande presenza nelle darsene di imbarcazioni ormai “vecchie” per i compensi ORC o comunque di armatori meno agguerriti e di equipaggi più “familiari” ha evidentemente indotto il Portodimare ad aprire al mondo delle cosiddette “veleggiate”, termine, piuttosto antipatico in realtà, usato dalla FIV per individuare tutta una serie di regate di circolo solo da alcuni anni finalmente riabilitate all’uso di un sistema di compensi dopo che da molto tempo i circoli organizzatori di queste manifestazioni sociali erano stati costretti alla sola compilazione di classifiche in tempo reale. Per la Perognola No Stop il Portodimare ha ideato un nuovo format con una veleggiata a tempo; da provare, Il 17 marzo.

perognola no stop