In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Avanza il programma di World Cup a Genova

Nonostante una settimana veramente avara per il vento, in qualche modo avanza il programma delle regate di World Cup per le classi olimpiche nel Golfo di Genova; nel quarto giorno di regate...

Genova, World Cup classi olimpiche

Le squadre nazionali delle classi olimpiche sbarcano a Genova per l’attesa tappa italiana del circuito di World Cup, occasione per la squadra azzurra di mettere in campo una squadra “allargata”...

Pasquetta, torna la regata dei vuovi

Tradizionale appuntamento del lunedì di pasquetta il 22 aprile con la Regata dei Vuovi organizzata in collaborazione tra LNI Chioggia e Yacht Club Padova; la regata prevede la partecipazione...

L'alternativa è l'organizzazione

In data 28/03/2019 la Capitaneria di Porto di Chioggia ha emesso l’ Ordinanza 12/2019 nella categoria “Sicurezza della navigazione e portuale” avente in oggetto il campo di regata...

OPTIMIST, zonale al Lido

Esordio difficile per la Squadra Agonistica Optimist e il nuovo allenatore Alessio D’Avanzo ; dopo un marzo di allenamenti con temperature quasi estive e condizioni di vento leggerissime, la...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

20 barche alla regata dei Vuovi

Una ventina di imbarcazioni in mare a Pasquetta sul percorso costiero Chioggia – Malamocco e ritorno non sono certo un brutto risultato; va in archivio quindi con giusta soddisfazione l’edizione 2018 della Regata dei Vuovi, tradizionale appuntamento organizzato da LNI Chioggia da qualche anno con la collaborazione di Yacht Club Padova. La bella giornata ha certamente aiutato a prendere il mare e smaltire qualche eccesso culinario pasquale, le prime imbarcazioni hanno chiuso il percorso in circa due ore con la Line honours e il Trofeo Giorgio Dorigo Leon conquistati dal Jod 35 FUERTEVENTURA di Massimo Alberini che ha preceduto di neanche un minuto OBI WAN di Mimmo D’Avanzo, ravvicinati anche gli arrivi successivi con l’ottimo IMPETUOSA di Dario Mesini a precedere il più grande LE MIE DONNE di Lele Bianzale; IDRIL di Riccardo Lovato al 6° posto assoluto è stata la prima imbarcazione del CNC al traguardo precedendo SWEET VICTORY di Renato Bellemo che ha chiuso al 9° posto overall; ci mancano le classifiche di categoria delle 3 classi formate mentre si deduce dalla classifica generale che la prima imbarcazione di Classe Meteor vincitrice del Trofeo Lino Boscolo Todaro è stata MARASCA (10° overall) di Gus Toson con Stefano Bragadin e Silvia Verza in equipaggio, che ha preceduto PILAR (13° overall) e HOLA (16° overall).

Qui la classifica generale

regata dei vuovi