In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Ready steady Tokyo, 2 medaglie azzurre

Giornata di finali a Enoshima per le classi veloci e ultimo giorno di qualificazioni per le classi veliche più tradizionali, ma il bilancio azzurro è già definitivo con l’oro di Tita – Banti ...

Test olimpico di Tokyo

Quarta giornata di regate a Enoshima per il test event Ready Steady Tokyo, prove di Giochi Olimpici che si disputeranno in queste acque nel 2020. Day 4 è l’ultimo giorno di qualifiche per le...

Ready steady Silvia

Ready Steady Tokyo è il test event olimpico che si disputa sul campo di regata di Enoshima, sede velica dei Giochi Olimpici del 2020 ormai prossimi; la delegazione azzurra è presente solo in...

Resoconto Tecin Cup

Domenica 11 agosto si e' disputata la seconda edizione della Tecin Cup , manifestazione voluta e patrocinata dal gruppo del Bricolon in collaborazione con il CNC. Veniamo alla regata: 12 gli...

Finale da Malcesine, avanti piano ad Ostia

Finita a Malcesine, Trofeo Lombardi , più di 400 Optimist, presenti ragazzi praticamente da tutti i Paesi europei ma anche da Cina, Singapore e Australia, presenti anche Margherita Mesini , ...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Anche lo zonale Dinghy è del CNC

Dopo le vittorie di Matteo Chiereghin (Laser Radial)e del Meteor ENGY  dell’armatore Stefano Pistore, un altro titolo zonale si veste di biancazzurro; la XII^ Zona ha pubblicato infatti le classifiche del Campionato Zonale Dinghy che ha visto la netta vittoria del nostro Massimo Schiavon. Campionato non semplicissimo nel suo svolgimento quello dei Dinghy, la prima prova in calendario al Lido di Venezia agli inizi di marzo è infatti stata annullata per le condizioni meteo e le prove recuperate nella seconda giornata del Campionato di Primavera sempre al Lido; saltata anche la prevista zonale di Jesolo (12/13 maggio), il campionato si è avvalso in totale delle 5 prove disputate al Lido (10/11 marzo), delle 3 prove del Trofeo Malieni di Chioggia (14 luglio), delle 4 prove del Trofeo Milanesi a San Giuliano (29/30 settembre) per un totale di 12 prove disputate che hanno consentito lo scarto delle 3 prove peggiori. Tanto è bastato a Massimo Schiavon per scavare un solco profondo in classifica tra sé e i potenziali inseguitori, Massimo ha infatti potuto scartare i due DNS del Lido e la squalifica per partenza anticipata di San Giuliano tenendo ben 6 vittorie di giornata, un secondo e due terzi posti per chiudere a 14 punti, 32 di vantaggio sul veneziano Giovanni Boem, bravo in quanto esordiente nella Classe, e ancora di più sul mestrino Francesco Fidanza che si è salvato grazie alle ottime prove iniziali dal recupero del nostro Fabrizio Brazzo, bravo a Chioggia e a San Giuliano dove però è stato appesantito da un OCS che non è riuscito a scartare a causa di un altro OCS e di due assenze alla regata del Lido. Da segnalare anche il 10° posto assoluto di Maria Elena Balestrieri che, come spesso le capita, conduce la classifica femminile, mentre Roberto Ballarin chiude al 20° posto in virtù del solo Trofeo Malieni portato a termine.

zonale dinghy

La stagione Dinghy prosegue con il Campionato Invernale di San Giuliano, prima tappa già disputata il 6 ottobre, seconda tappa il 27 ottobre e conclusione il 10/11 novembre.

Qui la classifica del Campionato Zonale