In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Ciao Aldo, ci piace ricordarti così

Un terribile incidente nella serata di lunedì ci ha portato via Aldo Baraldi , il suo sorriso, la sua simpatia; il Circolo Nautico Chioggia si unisce al pianto di Roberta e delle famiglie...

DINGHY: prima tappa zonale al Lido

DINGHY AL VIA, PRIMA REGATA AL LIDO Partito nel weekend il Campionato Zonale della XII^ FIV per la Classe Dinghy, subito 20 barche e 3 prove disputate, tutte il sabato con vento anche...

Oca Gialla sul podio dell'invernale a Sarnico

SI è conclusa con una giornata primaverile la XXII^ edizione del Campionato Invernale del Lago d’Iseo che da molti anni riserva una parte del campo di regata al monotipo UFO 22 molto diffuso...

Si rianima il CNC, ecco gli optimist

Letargo invernale ormai alle spalle e apertura di stagione imminente, la sede del Circolo Nautico si rianima grazie anche alla ripresa degli allenamenti delle squadre giovanili; se la squadra...

Ma a World Sailing lo sanno che la vela ci piace così?

Riportiamo integralmente un articolo di Farevela.net contenente un’opinione di Michele Tognozzi su quanto sta accadendo nel mondo velico in merito agli indirizzi di World Sailing e alle...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Anche lo zonale Dinghy è del CNC

Dopo le vittorie di Matteo Chiereghin (Laser Radial)e del Meteor ENGY  dell’armatore Stefano Pistore, un altro titolo zonale si veste di biancazzurro; la XII^ Zona ha pubblicato infatti le classifiche del Campionato Zonale Dinghy che ha visto la netta vittoria del nostro Massimo Schiavon. Campionato non semplicissimo nel suo svolgimento quello dei Dinghy, la prima prova in calendario al Lido di Venezia agli inizi di marzo è infatti stata annullata per le condizioni meteo e le prove recuperate nella seconda giornata del Campionato di Primavera sempre al Lido; saltata anche la prevista zonale di Jesolo (12/13 maggio), il campionato si è avvalso in totale delle 5 prove disputate al Lido (10/11 marzo), delle 3 prove del Trofeo Malieni di Chioggia (14 luglio), delle 4 prove del Trofeo Milanesi a San Giuliano (29/30 settembre) per un totale di 12 prove disputate che hanno consentito lo scarto delle 3 prove peggiori. Tanto è bastato a Massimo Schiavon per scavare un solco profondo in classifica tra sé e i potenziali inseguitori, Massimo ha infatti potuto scartare i due DNS del Lido e la squalifica per partenza anticipata di San Giuliano tenendo ben 6 vittorie di giornata, un secondo e due terzi posti per chiudere a 14 punti, 32 di vantaggio sul veneziano Giovanni Boem, bravo in quanto esordiente nella Classe, e ancora di più sul mestrino Francesco Fidanza che si è salvato grazie alle ottime prove iniziali dal recupero del nostro Fabrizio Brazzo, bravo a Chioggia e a San Giuliano dove però è stato appesantito da un OCS che non è riuscito a scartare a causa di un altro OCS e di due assenze alla regata del Lido. Da segnalare anche il 10° posto assoluto di Maria Elena Balestrieri che, come spesso le capita, conduce la classifica femminile, mentre Roberto Ballarin chiude al 20° posto in virtù del solo Trofeo Malieni portato a termine.

zonale dinghy

La stagione Dinghy prosegue con il Campionato Invernale di San Giuliano, prima tappa già disputata il 6 ottobre, seconda tappa il 27 ottobre e conclusione il 10/11 novembre.

Qui la classifica del Campionato Zonale