In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Metamauco, in open vince IDRIL

Oltre al successo in Classe Meteor con ENGY , vittoria targata CNC anche tra gli Open dove IDRIL di Riccardo Lovato ha messo in fila tutti gli avversari con due vittorie di prova nel...

CNC, i risultati del weekend

Weekend denso di regate e atleti del Circolo Nautico Chioggia presenti in numerosi campi di regata di più classi e categorie; regata casalinga per i Meteor che a Chioggia hanno partecipato alla ...

LASER: Italia Cup - Civitanova Marche

Quarta tappa del circuito Italia Cup per i laseristi, numeri come sempre “da sballo” , oltre 250 imbarcazioni suddivise tra Standard (21), Radial (110) e 4.7 (141), due i campi di regata, uno...

Mondiali ORC a Sebenico

Disputato a Sebenico, Croazia, il Campionato Mondiale ORC ; 112 imbarcazioni presenti delle quali circa la metà con bandiera italiana, flotta suddivisa in 3 classi all’interno di ognuna anche...

Furgone Chioggiavela - Squadra agonistica

L’idea era nell’aria da un po' di tempo, “personalizzare” il furgone sociale per renderlo più visibile e riconoscibile; alle regate il nostro furgone era “anonimo” in un mare di furgoni...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Avanza il programma di World Cup a Genova

Nonostante una settimana veramente avara per il vento, in qualche modo avanza il programma delle regate di World Cup per le classi olimpiche nel Golfo di Genova; nel quarto giorno di regate nessuna prova però per Silvia Zennaro e il Laser Radial, classe che si è un po' ripresa nel quinto giorno con 3 prove non troppo entusiasmanti per la velista chioggiotta.

wolrd cup genova classi olimpiche

Al termine della quinta giornata di regate a Genova bisogna evidenziare la Gold Fleet conquistata nello skiff maschile da Crivelli Visconti – Togni che però navigano in 25^ posizione ben lontani dalla Medal Race, molto bene invece nello skiff femminile Carlotta Omari e Matilda Di Stefano inaspettatamente al comando della classifica generale con 4 prove sontuose in Gold Fleet (3 – 2 – 1 – 2); sempre in evidenza la flotta dei Nacra 17 azzurri, molto a suo agio con le arie leggere Bressani – Zorzi che raggiungono la Gold Fleet al 4° posto della classifica con due bullets all’attivo, subito seguiti da Tita – Banti al 5° posto ma anche da Ugolini – Giubilei al 14° e Bissaro – Frascari al 17°. Solo 3 prove all’attivo per il 470 Mx con Capurro – Puppo i migliori azzurri al 7° posto mentre nel Fx sono al 6° posto Di Salle – Dubbini; nei singoli classifica non esaltante per i laseristi che però conquistano un bullet in batteria con Marco Gallo, uno con Giovanni Coccoluto e anche uno con un sorprendente Matteo Guardigli, tra i pochi Finn, solo 20, 7° posto per Federico Colaninno. Nel Laser Radial i cali di tensione non si addicono a Silvia Zennaro (27 – 17 – 22 – 17) 50^ in classifica, meglio Floridia Joyce 15^ e Carolina Albano 21^.