In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Corazza e Italia Yachts, da non perdere

E’ sicuramente “una storia da raccontare” quella di Franco Corazza e di Italia Yachts , pomeriggio da non perdere sabato 23 Novembre alle ore 16.00 presso Darsena Le Saline, un incontro...

Acqua alta eccezionale

Acqua alta eccezionale nella notte tra il 12 e il 13 novembre, un forte vento da terra ha forse risolto una situazione che cominciava a farsi preoccupante con picchi superiori a 180 centimetri,...

Napoli, Silvia Zennaro torna in Italia Cup

Dopo una lunga assenza dal circuito Silvia Zennaro è tornata nella tappa di Napoli ad una prova di Italia Cup, tappa resa durissima dalle condizioni meteo che hanno costretto il CdR a...

Ci lascia la signora Garolo

Socia del Circolo Nautico Chioggia per molti anni quando condivideva i pomeriggi con le molte signore del CNC, ci ha lasciato Clara Bennato Zennaro , madre di Gianni Garolo titolare del negozio...

Atleta dell'anno CNC, prima selezione

Conclusa, più o meno, la stagione agonistica con la fine del mese di ottobre il Comitato Organizzatore del premio atleta dell’anno del Circolo Nautico Chioggia, Trofeo del Presidente Angelo...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Campionato zonale minialtura, la classifica

La Flotta Minialtura XII^ Zona ha reso note le classifiche del Campionato Zonale 2019, una edizione un po' al ribasso dopo i fasti degli anni passati con un numero di barche limitato e poche regate all’attivo anche se con un numero di prove disputate certamente considerevole. La bella flotta Minialtura di qualche anno fa si è un po' dispersa purtroppo, passando dall’organizzazione in Zona, e in particolare a Chioggia, di Campionati Italiani ed Europei e alcune edizioni della Coppa Italia ad un campionato zonale talmente ridotto nei numeri da non raggiungere la cifra minima, 8 barche, richiesto dalla Zona per il riconoscimento del Campionato stesso; speriamo che la XII^ Zona “chiuda un occhio” e riconosca la classifica di categoria almeno come impulso all’attività futura. La Classe non è morta perché le imbarcazioni ci sono, le cause sono forse da ricercare in una formula a rating che lascia sempre qualche zona d’ombra finendo con il far preferire agli armatori e agli equipaggi la competizione in monotipia per quelle classi (Ufo 22, Melges 24 e altre) ancora attive, ma anche nello strapotere di MIND THE GAP negli ultimi anni, una imbarcazione che ha tolto ogni piacevole incertezza alle regate con un predominio assoluto dovuto alla velocità della barca, ad un rating favorevole e, certamente anche, alla bravura degli equipaggi saliti a bordo. Sicuramente un calendario più coinvolgente potrà essere un punto da cui ripartire nella prossima stagione, nel 2019 le uniche regate dello Zonale sono state un Campionato di Primavera culminato nel Quadrivela ad aprile e la Coppa Minialtura del CNC a settembre per un totale di ben 13 prove disputate ma con un “buco” temporale assurdo e demotivante.

zonale minialtura

6 le imbarcazioni iscritte al Campionato Zonale anche se il Melges 24 MARRAKECH EXPRESS in pratica non si è mai visto riducendo a 5 le barche presenti sui campi di regata, i due Ufo 22 OCA GIALLA e SAFRAN del Circolo Nautico Chioggia, il Melges 24 ARIEL e l’Este 24 MARAMAO del Portodimare e l’ILC26 SNOW BALL dell’AVL Lido; proprio queste ultime due sono state le imbarcazioni che si sono contese il titolo zonale fino all’ultimo, grazie ai 4 scarti che hanno permesso il riavvicinamento di SNOW BALL di Nicolò Scarpa a soli due punti dai campioni di MARAMAO di Davide Ravagnan; terzo gradino del podio per ARIEL di Damiano Desirò vincitore della Coppa Minialtura, mentre OCA GIALLA e SAFRAN chiudono rispettivamente al 4° e 5° posto pagando le assenze al Campionato di Primavera e al Quadrivela.     

zonale minialtura

 

Qui la classifica del Campionato Zonale

 

zonale minialtura