In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Oca Gialla All'Europeo UFO 22 in Germania

Resoconto (stavolta serio) della trasferta all’europeo Ufo 22 degli itterici palmipedi. Trasferta bavarese per Oca Gialla ed il suo equipaggio, Andrea Sambo, Fabio Lanza e Andrea Scarpa,...

Oca Gialla al campionato Europeo UFO 22

Da giovedì 21 a domenica 24 settembre presso il Circolo Vela Torbole si è svolto il Campionato Europeo Ufo 22 che ha visto la partecipazione di 27 equipaggi provenienti da Austria, Germania ed...

Bellissima Lui & Lei....

Belle le condizioni meteomarine per la Lui & Lei 2018. Il mare quasi calmo e il vendo sui 12 nodi hanno permesso lo svolgimento di una bella edizione di questo classico appuntamento estivo,...

Selezioni zonali: passano Lorenzo e Teo

La XII^ Zona FIV ha subito provveduto a stilare le classifiche delle selezioni zonali e l’elenco dei qualificati ammessi ai Campionati Italiani Juniores (Viareggio 29 agosto – 2 settembre) e...

Silvia d'Argento ai giochi del Mediterraneo

Non è riuscito il miracolo a Silvia Zennaro nell’ultima giornata dei Giochi del Mediterraneo di Tarragona, Spagna; una sola prova a disposizione per recuperare uno scarto di 6 punti, questa...

regat regat

Indietro

Dinghy: Circuito Adriatico a Ravenna

Tappa del Circuito Adriatico Dinghy a Marina di Ravenna per l’organizzazione del Circolo Velico Ravennate, 18 imbarcazioni nel weekend di fine aprile per 5 prove portate a termine; per il Circolo Nautico Chioggia Massimo Schiavon e Maria Elena Balestrieri a “part time” solo per le regate del sabato e Fabrizio Brazzo che, nonostante una squalifica in partenza per la lettera U, ha giocato per il podio fino alla fine. Partenza con il botto per i colori del CNC, Massimo Schiavon vince le prime due prove, nella seconda è doppietta con Fabrizio Brazzo al 2° posto, bene anche Maria Elena che ottiene 6 – 4 prima di chiudere la giornata con una squalifica mentre Massimo termina la prova al 2° posto dietro al mestrino Francesco Fidanza con Fabrizio al 5° posto. Nella giornata di domenica purtroppo Massimo e Maria Elena non riescono ad essere presenti, Schiavon rinuncia quindi forzatamente alla lotta per il podio e per il Trofeo Leonardo Berardi, Brazzo incappa in una Ufd e in un 7° e gli sfugge il terzo gradino del podio ad opera di Fabio Mangione che vince invece prova 4. Il mestrino Francesco Fidanza va a vincere anche l’ultima prova e si aggiudica la regata davanti a Stefano Puzzarini di Cervia. Guardando le classifiche balzano all’occhio le numerose squalifiche, conseguenza probabilmente della presenza in acqua dei giudici a fischiare infrazioni e pompaggio; la classifica finale vede Fabrizio Brazzo al 4° posto, Massimo Schiavon al 5° e Maria Elena Balestrieri al 15°.

dinghy a ravenna

 

Qui la classifica overall, Classici e Modern