In evidenza In evidenza

 auguri di buon natale

Ultime notizie Ultime notizie

Stella d'argento a Dodi villani

Lunedì 15 gennaio sono state consegnate le onorificenze CONI agli atleti, tecnici e dirigenti delle società veneziane; alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò e del Presidente...

Saluto ad lare, ed è subito boom!!!

Edizione affollata del Saluto al mare , la prima regata del 2018 apre subito con un boom di presenze, ben 41 imbarcazioni iscritte per questo giro della Perognola che assegna anche il Trofeo ...

Nuove cariche al CNC

Dopo l’Assemblea elettiva del 17 dicembre che aveva riconfermato alla presidenza del CNC Stefano Umberto Penzo ieri, la prima riunione dei consiglieri eletti, ha assegnato gli incarichi per il...

Addio a Virgilio

L’ultima notizia dell’anno è purtroppo per annunciare la scomparsa di Virgilio De Bei , storico “marinaio” del Circolo Nautico Chioggia; Virgilio se n’è andato a 86 anni venerdì 22 dicembre, il...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Invernali: finito a chioggia...

Si avviano verso la conclusione o comunque verso la pausa invernale i Campionati Invernali delle diverse categorie veliche; CNC presente al Campionato ORC e Minialtura del Portodimare a Chioggia, al Campionato UFO 22 di Sarnico sul Lago d’Iseo e al Campionato Star del basso Lago di Garda. Nel weekend condizioni veramente opposte nella varie location, a Chioggia l’invernale del PdM si conclude con un nulla di fatto in una giornata veramente contraria per le condizioni meteo, pioggia e vento sostenuto di bora, sui laghi del Nord Italia era invece già arrivata la bolla di alta pressione che ha portato sole e venti leggeri.

Ancora una giornata senza regate a Chioggia per il Campionato Invernale ORC e Minialtura, tutto rimane fermo quindi alle 4 prove disputate e classifiche invariate al weekend precedente, l’unico veramente denso di regate con tre prove disputate che avevano fatto seguito alla prova di apertura disputata con vento e mare grosso da scirocco e disertata da buona parte delle imbarcazioni iscritte. Vittorie “presidenziali” in Classe ORC 1 con il successo di SIDERACORDIS del neo presidente della Compagnia della Vela Pier Vettor Grimani e in Classe ORC 2 con quello del Delta 120 CAPO HORN del Presidente del Portodimare Stefano Genova; per SIDERACORDIS, che contava anche sulla sapienza velica di Nicola Zennaro, successo anche nell’overall  davanti al fratello Enrico Zennaro, tattico a bordo del Mumm 30 MASQUENADA e vincitore in Classe 3 dove troviamo al 3° posto Silvio Sambo, tattico a bordo dell’X35 DEMON X e al 6° l’unico ORC battente guidone del CNC, FIORDILUNA di Mimmo Dupuis. Nel raggruppamento ORC 4/5 vittoria dello storico ERA ORA, ma classifica overall dominata dai Minialtura dove la spunta il Melges 24 ARKANOE’ che risolve a suo favore la parità con il Fat 26 MIND THE GAP, dominatore della stagione con il doppio guidone PdM di Nicolò Cavallarin e CNC di Edoardo Marangoni e la barra affidata ad Alberto Grossato.

invernali

Qui le classifiche: http://www.velaveneta.it/2017/11/26/concluso-il-campionato-invernale-a-chioggia-tutti-i-vincitori/

_)         _)         _)

Altro film invece sul Lago d’Iseo dove la domenica ha regalato una giornata spettacolare di sole e vento moderato che ha permesso agli UFO 22 la disputa di 3 belle prove che portano il totale a 5 prove disputate per una classifica provvisoria che vede già conteggiato uno scarto; migliora la classifica di OCA GIALLA che infila 9 – 8 – 5 risalendo al 7° posto grazie anche allo scarto di un DNF della prima sfortunata giornata. Grande equilibrio al vertice con MOJITO avanti di un solo punto sul duo FLO e FRISBEE, adesso pausa invernale con il Campionato che riprenderà in febbraio per altre due giornate.

invernali

Qui la classifica.

_)         _)         _)

Arrivano notizie anche da Peschiera sul Garda dove alla seconda giornata delle Winter Series di Star si è presentata anche una Star targata CNC con Alessandro Melato a prua di Luca Marangon; 16 le imbarcazioni complessivamente presenti ma classifica frastagliata da molti DNS nelle singole prove, comandano naturalmente le 3 imbarcazioni che hanno disputato tutte le prove, ma il bello di questo invernale Star è che per il campo di regata “girano” magari occasionalmente autentici fuoriclasse della vela mondiale, nel weekend erano  presenti Paul Goodison già oro olimpico nel Laser a Pechino 2008, ma anche Jorgen Schoenherr danese già mondiale Star e naturalmente Roberto Benamati, olimpionico e campione del mondo, che fa gli onori di casa. In questo parterre reale si difendono bene Marangon – Melato che portano a casa un 4 – 3 che dopo i DNS della prima giornata, li posizionano al 6° posto della classifica provvisoria.

invernali

Qui la classifica.