In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Clodiense dell'anno, anche il CNC sul palco

Si sono svolte domenica pomeriggio in Auditorium San Nicolò le premiazioni del “Clodiense dell’anno” 2018 ; la quinta edizione del riconoscimento ha premiato Andrea Tornielli , direttore...

DINGHY: Schiavon d'oro a Portofino

Prestigiosissima vittoria per il dinghista Massimo Schiavon del Circolo Nautico Chioggia, a Portofino 86 imbarcazioni per la regata più amata dalla Classe Dinghy, il Trofeo SIAD Bombola d’Oro ...

LASER: zonale Bibione

Il meteo continua ad essere avverso al Campionato Zonale Laser, dopo il nulla di fatto di Bibione anche nella giornata di domenica a Punta Sabbioni le condizioni meteo non sono state favorevoli...

CNC premiato domenica

Domenica 19 maggio alle ore 17.00 si terrà presso l’Auditorium San Nicolò la 5^ edizione del premio “Clodiense dell’anno” riferito all’anno 2018 e organizzato dalla Diocesi di Chioggia ...

Silvio Sambo e Demon X trionfano a Izola

Ottimo risultato allo Slovenia ORC National Championship di Izola per Silvio Sambo e DEMON X ; l’X35 di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo ha vinto la classifica di classe e overall...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Italiano Meteor, day 1

Cominciato il 1° maggio il 46° Campionato Italiano Meteor a Torre del Greco, subito 3 prove in una giornata di sole e circa 10 nodi di vento e subito grande equilibrio con 3 vincitori diversi di prova e una classifica che comunque va delineandosi con i grandi favoriti nelle prime posizioni. Per il Circolo Nautico Chioggia l’impegnativa trasferta è stata sostenuta solo da ENGY dell’armatore/prodiere Stefano Pistore che presenta alla barra Silvio Sambo e come centrale il chioggiotto del Portodimare Nicolò Cavallarin; per ENGY la giusta ambizione di ripetere i risultati delle ultime edizioni, 3° nel 2018 a Rimini, 5° nel 2017 a Passignano sul Trasimeno e, con Enrico Fonda al timone, campione nazionale nel 2016 a Trieste Grignano. Aspettative certamente non deluse dopo la prima giornata di regate, ENGY chiude day 1 al 4° posto della classifica provvisoria con una serie di risultati in crescendo (7 – 6 – 2), il podio vede la leadership di SCIROCCO (3 – 1 – 3) di Pietro Corbucci del CV Marina di Cattolica seguito dai campioni nazionali in carica di AMARCORD (4 – 4 – 1) di Lorenzo Carloia e dalla campionessa di casa Sabina de Martino su LA PULCE D’ACQUA (2 – 8 – 4) già più volte campionessa di classe nel Meteor e nell’Europa. ENGY ci ha comunque abituato ad una regolarità che paga giorno dopo giorno per cui vedremo nei prossimi giorni quando cominceranno anche ad entrare i primi scarti che presumibilmente riporteranno in alto qualcuno che ha cominciato con il piede sbagliato come l’altro forte timoniere di casa, Sergio Giusti penalizzato da due dns ma 5° nell’unica prova conclusa.

italiano meteor 2019

Qui la classifica provvisoria: https://www.assometeor.it/campionati-nazionali/2019-torredelgreco/programma-2019/iscritti-classifica-2019/