In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Optimist, antenati e parenti

In occasione del 58° Salone Nautico di Genova l’Unione Sportiva Quarto ha esposto un esemplare di imbarcazione a vela GiorMax presentandolo come l’antesignano del moderno Optimist. Bisogna...

Regata zonale Laser

Nella sezione Racconti -  Storie di regate e trofei , abbiamo ricostruito l’albo d’oro della Regata Zonale Laser che il CNC organizza ininterrottamente dal 1993; qui una foto di Amedeo...

La 50 chiude la stagione di altura

Posticipata di qualche giorno per le condizioni meteo La Cinquanta ha chiuso la stagione delle regate d’altura nel weekend del 3/4 novembre; lo spostamento di data ha forse causato qualche...

LASER: Italia Cup a Ortona

Ancora una trasferta per la squadra Agonistica Laser del CNC con l’ultima prova del circuito di Italia Cup in programma a Ortona nel weekend lungo di Ognissanti; con l’Istruttore Riccardo...

SNIPE: regata nazionale a Talamone

Ultima regata nazionale per la Classe Snipe che chiude la stagione 2018 con il Winter Trophy di Talamone, 24 imbarcazioni presenti che rappresentano un buon numero per il momento della Classe;...

regat regat

Indietro

LASER: Italia Cup a Ortona

Ancora una trasferta per la squadra Agonistica Laser del CNC con l’ultima prova del circuito di Italia Cup in programma a Ortona nel weekend lungo di Ognissanti; con l’Istruttore Riccardo Chiereghin una squadra concentrata nella categoria Radial con Matteo Chiereghin, Nicole Santinato, Mattia Nordio, Francesco Vezzani, Elisa Di Francesco e Alberto Schiavuta.

italia cup laser a Ortona

Prima giornata con una leggera pioggia e poco vento che ha costretto il Comitato di Regata a posticipare la partenza, nel primo pomeriggio le condizioni sono migliorate e le flotte sono state chiamate in acqua. La flotta Radial, divisa in due batterie, ha concluso solo la prima prova, disputata con circa 10 -12 nodi di vento da sud est. La seconda prova, invece, è stata annullata per le condizioni meteo che hanno visto un aumento del vento, con raffiche oltre i 20 nodi ed onda formata che hanno reso problematico il rientro con più barche scuffiate in condizioni di luce ormai verso il tramonto.

Secondo giorno intenso per tutti i concorrenti, la giornata è iniziata in maniera incerta con vento molto leggero e di direzione variabile. Dopo una breve attesa in mare, intorno a mezzogiorno il comitato ha dato il via alle procedure di partenza, con vento da nord ovest intorno agli 8 nodi. La classe Radial è riuscita a chiudere solo due prove con un ottimo Matteo Chiereghin che conquistava la top ten nella classifica provvisoria.

Terza giornata infine per l’ultima prova della stagione 2018 per il circuito Italia Cup che, nell’occasione, assegna pure i titoli di campione italiano over 17 nella categoria 4.7 e quello over 19 nella categoria Radial. I Laser Radial, divisi in due batterie, sono riusciti a disputare solo cinque regate, tutte molto combattute; nella classifica maschile sale sul podio Matteo Guardigli (Circolo Velico Ravennate), seguito da Matteo Bedoni (Fraglia Vela Riva) e Antonio Persico  (Lega Navale Italiana  – Napoli), vince il titolo di Campione Italiano over 19 Nanni Sanfilippo del Club Canottieri Roggero di Lauria, ottavo in classifica generale. Il podio femminile è occupato da tre campionesse, al primo posto Chiara Benini Floriani (Fraglia Vela Riva) vincitrice del titolo ai mondiali giovanili 4.7 a luglio di quest’anno, al secondo posto Matilda Talluri (Circolo Nautico Livorno), campionessa del mondo Laser Radial Youth e la pluripremiata Giorgia Cingolani (Circolo Vela Torbole), quest’anno vincitrice del titolo europeo 4.7 e del bronzo ai mondiali 4.7 di Gdynia (Polonia); nella categoria 4.7 i titoli di campioni italiani Over 17 maschile e femminile vanno a Max Bernardini del Circolo Nautico Sambenedettese e a Giulia Morigi del Circolo Velico Ravennate.

italia cup laser a Ortona

Per il CNC ottima prova di Matteo Chiereghin (11 – 11 – 2 – 23 – 10) nonostante le ultime prove lo facciano uscire dai top ten conquistati nei primi due giorni, 16° il suo piazzamento finale; 49° posto per Nicole Santinato con alcuni buoni parziali (27 – 14 – 47 – 36 – 14), 70° posto per Mattia Nordio (42 – 29 – 32 – 38 – 19), 80° Francesco Vezzani (47 – 40 – 44 – 30 – 25), mentre sono incappati in bandiere nere sia Alberto Schiavuta, 112° (53 – dnf – 48 – 44 – bfd) ed Elisa Di Francesco, 115^ (57 – 52 – 51 – 54 – bdf).

Qui le prime posizioni per ogni categoria:

Laser Standard (dopo 6 prove)

Nicolò Villa – Circolo Velico Tivano

Giacomo Musone – Club Nautico Rimini

Dimitri Peroni – Fraglia Vela Malcesine

Laser Radial (dopo 5 prove)

Classifica maschile

Matteo Guardigli – Circolo Velico Ravennate

Matteo Bedoni – Fraglia Vela Riva

Antonio Persico – Lega Navale Italiana sez. Napoli

Classifica femminile

Chiara Floriani Benini – Fraglia Vela Riva

Matilda Zoy Talluri – Circolo Nautico Livorno

Giorgia Cingolani – Circolo Vela Torbole

Laser 4.7 (dopo 6 prove)

Classifica maschile

Niccolò Nordera – Reale Circolo Canottieri Savoia

Ilan Muccino – Circolo Velico Ravennate

Federico Costantini – Circolo Nautico Sambenendettese

Classifica femminile

Alina Iuorio – Club Vela Portocivitanova

Sofia Paradisi – Circolo Nautico Sambenendettese

Giorgia Deuringer – Circolo Nautico Posillipo

italia cup laser a Ortona

Qui la classifica generale Radial.