In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Corazza e Italia Yachts, da non perdere

E’ sicuramente “una storia da raccontare” quella di Franco Corazza e di Italia Yachts , pomeriggio da non perdere sabato 23 Novembre alle ore 16.00 presso Darsena Le Saline, un incontro...

Acqua alta eccezionale

Acqua alta eccezionale nella notte tra il 12 e il 13 novembre, un forte vento da terra ha forse risolto una situazione che cominciava a farsi preoccupante con picchi superiori a 180 centimetri,...

Napoli, Silvia Zennaro torna in Italia Cup

Dopo una lunga assenza dal circuito Silvia Zennaro è tornata nella tappa di Napoli ad una prova di Italia Cup, tappa resa durissima dalle condizioni meteo che hanno costretto il CdR a...

Ci lascia la signora Garolo

Socia del Circolo Nautico Chioggia per molti anni quando condivideva i pomeriggi con le molte signore del CNC, ci ha lasciato Clara Bennato Zennaro , madre di Gianni Garolo titolare del negozio...

Atleta dell'anno CNC, prima selezione

Conclusa, più o meno, la stagione agonistica con la fine del mese di ottobre il Comitato Organizzatore del premio atleta dell’anno del Circolo Nautico Chioggia, Trofeo del Presidente Angelo...

regat regat

Indietro

LASER: Italia Cup - Civitanova Marche

Quarta tappa del circuito Italia Cup per i laseristi, numeri come sempre “da sballo”, oltre 250 imbarcazioni suddivise tra Standard (21), Radial (110) e 4.7 (141), due i campi di regata, uno per Standard e le due batterie dei Radial, uno per le 3 batterie dei 4.7; la Squadra Agonistica del CNC è formata da Francesco Vezzani, Mattia Nordio e Nicole Santinato nei Radial, Maria Sole Tiengo, Lorenzo Gavassini e Filippo Malieni nei 4.7.

laser italuia cup civitanova marche

Prima giornata con vento leggero da sud, i Radial concludono due prove, tre prove per i 4.7 e classifica provvisoria da sogno per i colori del CNC con Lorenzo Gavassini in testa con 3 regate da urlo (1 – 4 – 3), benissimo anche Maria Sole Tiengo 14^ assoluta (14 – 6 – 6) e vicinissima alla leadership femminile, bene anche Filippo Malieni (17 – 36 – 10); nel Radial parte forte Nicole Santinato (14 – 19), non male Francesco Vezzani (25 – 22) mentre Mattia Nordio è dnf in prova 1 ma si riprende con un 14 in prova 2. La seconda giornata non muta le classifiche perché nonostante alcuni tentativi del CdR non si riesce a completare nessuna prova in nessuna categoria. Il terzo giorno regala condizioni ideali per la vela, splendida giornata di sole con vento tra i 10 e i 15 nodi che permette di disputare 3 prove per tutte le batterie dei Radial e dei 4.7; nelle prime due prove si infrangono i sogni di Lorenzo Gavassini (31 – 33) che trova poi la forza di reagire nell’ultima regata e piazza ancora un ottimo 3° che gli permette di restare tra i top 20 della classifica generale, per lui sarà un 19° finale che rappresenta comunque un ottimo risultato. Scende anche Maria Sole Tiengo (dnf – 28 – 22) al 47° posto finale dopo una prima giornata sempre nel gruppo di testa, con regolarità Filippo Malieni (18 – 15 – 26) chiude al 55° posto. Maggiori difficoltà anche nei Radial, sale con 28 – 23 – 19 Mattia Nordio che conclude 45° in generale, 51° Francesco Vezzani (28 – 16 – 28), 61^ Nicole Santinato (47 – 31 – 47). Complessivamente e al di là del risultato finale una squadra che, anche alla luce dell’ultima Zonale, sta dando segnali positivi di crescita, bravi ragazzi e ottimo il lavoro dell’allenatore Riccardo Chiereghin

Qui la classifica Radial

Qui la classifica 4.7