In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Corazza e Italia Yachts, da non perdere

E’ sicuramente “una storia da raccontare” quella di Franco Corazza e di Italia Yachts , pomeriggio da non perdere sabato 23 Novembre alle ore 16.00 presso Darsena Le Saline, un incontro...

Acqua alta eccezionale

Acqua alta eccezionale nella notte tra il 12 e il 13 novembre, un forte vento da terra ha forse risolto una situazione che cominciava a farsi preoccupante con picchi superiori a 180 centimetri,...

Napoli, Silvia Zennaro torna in Italia Cup

Dopo una lunga assenza dal circuito Silvia Zennaro è tornata nella tappa di Napoli ad una prova di Italia Cup, tappa resa durissima dalle condizioni meteo che hanno costretto il CdR a...

Ci lascia la signora Garolo

Socia del Circolo Nautico Chioggia per molti anni quando condivideva i pomeriggi con le molte signore del CNC, ci ha lasciato Clara Bennato Zennaro , madre di Gianni Garolo titolare del negozio...

Atleta dell'anno CNC, prima selezione

Conclusa, più o meno, la stagione agonistica con la fine del mese di ottobre il Comitato Organizzatore del premio atleta dell’anno del Circolo Nautico Chioggia, Trofeo del Presidente Angelo...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Mondiali ORC a Sebenico

Disputato a Sebenico, Croazia, il Campionato Mondiale ORC; 112 imbarcazioni presenti delle quali circa la metà con bandiera italiana, flotta suddivisa in 3 classi all’interno di ognuna anche una classifica Corinthian per i non professionisti. Chioggia fa la sua parte con i fratelli Enrico e Nicola Zennaro, Silvio Sambo e il brand Italia Yachts ideato da Franco Corazza e Marco Schiavuta.

mondiali orc sebenico

Salgono sul podio i fratelli Zennaro a bordo dello Swan 42 MELA, per loro purtroppo un brutto piazzamento nella regata lunga non scartabile, poi 4 vittorie consecutive e due secondi posti nelle prove tecniche, grandissime prestazioni che non sono state sufficienti per agganciare le due imbarcazioni davanti, Swan 42 anche quelli; Enrico e Nicola Zennaro se ne tornano a casa comunque con un altro podio mondiale e la medaglia di bronzo al collo.

mondiali orc sebenico

In Classe C invece sia Silvio Sambo che Marco Penso entrambi a bordo di due X35, il “solito” DEMON X per Silvio, il triestino MIMOSA per Marco; campionato difficile per entrambi, MIMOSA ha chiuso al 43° posto overall, 25° Corinthian, meglio DEMON X che, in difficoltà con le arie più pesanti dei primi giorni, si è ripreso con un’ottima ultima prova (4° overall, 1° Corinthian) in aria leggera. Silvio Sambo e DEMON X ritornano con una classifica finale di 21° overall e 7° Corinthian.

mondiali orc sebenico

Grande successo invece per il brand e le imbarcazioni Italia Yachts, in Classe C, unica classe dove le imbarcazioni italiane non sono andate a podio, successo del cantiere chioggiotto con il nuovo Italia Yachts 11.98 SUGAR battente bandiera estone ma affidato allo skipper Sandro Montefusco; per Italia Yachts anche il 9° e l’11° posto di due 9.98 e il 19° posto di un altro 11.98, SCUGNIZZA, penalizzato anche lui dalla regata lunga e da un forzato ritiro, ma assoluto protagonista nelle altre prove tecniche. L’ultima nata in casa Italia Yachts, l’11.98, è campione del mondo!!!

 

Qui tutte le classifiche:

https://data.orc.org/public/WEV.dll?action=index&eventid=WORLDS19