In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Ready steady Tokyo, 2 medaglie azzurre

Giornata di finali a Enoshima per le classi veloci e ultimo giorno di qualificazioni per le classi veliche più tradizionali, ma il bilancio azzurro è già definitivo con l’oro di Tita – Banti ...

Test olimpico di Tokyo

Quarta giornata di regate a Enoshima per il test event Ready Steady Tokyo, prove di Giochi Olimpici che si disputeranno in queste acque nel 2020. Day 4 è l’ultimo giorno di qualifiche per le...

Ready steady Silvia

Ready Steady Tokyo è il test event olimpico che si disputa sul campo di regata di Enoshima, sede velica dei Giochi Olimpici del 2020 ormai prossimi; la delegazione azzurra è presente solo in...

Resoconto Tecin Cup

Domenica 11 agosto si e' disputata la seconda edizione della Tecin Cup , manifestazione voluta e patrocinata dal gruppo del Bricolon in collaborazione con il CNC. Veniamo alla regata: 12 gli...

Finale da Malcesine, avanti piano ad Ostia

Finita a Malcesine, Trofeo Lombardi , più di 400 Optimist, presenti ragazzi praticamente da tutti i Paesi europei ma anche da Cina, Singapore e Australia, presenti anche Margherita Mesini , ...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Oca Gialla e Safran sul podio Minialtura

Ancora una vittoria in un Campionato Zonale per i colori del Circolo Nautico Chioggia, dopo i successi di Matteo Chiereghin (Laser Radial), ENGY di Stefano Pistore (Meteor) e Massimo Schiavon (Dinghy) è arrivata anche la conferma di un altro titolo, quello di OCA GIALLA nella Classe Minialtura, successo peraltro già nell’aria dopo la vittoria del nostro Ufo 22 alla Coppa Minialtura di inizio ottobre, ultima tappa del Campionato Zonale. La classifica finale dello Zonale Minialtura ci regala però un’altra piacevole sorpresa, il podio, 3° posto, per un’altra imbarcazione del CNC, SAFRAN l’Ufo 22 di Roberto Tiozzo che così si affianca al podio già conquistato da Nicole Santinato (3^ nel Laser Radial) e a quello di Tom Stahl che ha guidato i vicentini di ANEMOS al 2° posto nei Meteor.

zonale minialtura

Campionato impeccabile quello di OCA GIALLA con 8 vittorie di giornata su 17 prove, le vittorie finali in Quadrivela, Coppa Italia e Coppa Minialtura, en plein fallito per un soffio solo per una risoluzione di parità favorevole a MARAMAO nella Coppa Metamauco, risultati che hanno scavato un distacco di quasi 10 punti su MARAMAO di Davide Ravagnan e un abisso sugli altri inseguitori; a bordo di OCA GIALLA, oltre l’equipaggio “classico” formato da Andrea Scarpa, Andrea Sambo e Fabio Lanza anche Michele Bellemo alla barra in Coppa Italia.

campionato zonale

Per SAFRAN un campionato comunque condotto con grande regolarità, l’Ufo 22 è riuscito a scartare l’assenza al Quadrivela e il non partito alla prima prova di Coppa Minialtura, tenendo quindi tutti risultati utili che gli hanno consentito un vantaggio di una manciata di punti sui più diretti inseguitori, i due Melges 24 MARRAKECH EXPRESS e ARIEL, complimenti quindi anche a Roberto Tiozzo, Paolo Agostini, Roberto Barbetta e Gianni Gardin che si sono alternati a bordo di SAFRAN. 7° posto finale invece per MIND THE GAP di Edoardo Marangoni, il Fat 26 paga le numerose assenze e la sola presenza in Coppa Italia rinunciando così di fatto al tentativo di “triplete” dopo le conquiste di Campionato Italiano Minialtura e Campionato Europeo Sportboats.

Qui la classifica del Campionato Zonale Minialtura