In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Avanza il programma di World Cup a Genova

Nonostante una settimana veramente avara per il vento, in qualche modo avanza il programma delle regate di World Cup per le classi olimpiche nel Golfo di Genova; nel quarto giorno di regate...

Genova, World Cup classi olimpiche

Le squadre nazionali delle classi olimpiche sbarcano a Genova per l’attesa tappa italiana del circuito di World Cup, occasione per la squadra azzurra di mettere in campo una squadra “allargata”...

Pasquetta, torna la regata dei vuovi

Tradizionale appuntamento del lunedì di pasquetta il 22 aprile con la Regata dei Vuovi organizzata in collaborazione tra LNI Chioggia e Yacht Club Padova; la regata prevede la partecipazione...

L'alternativa è l'organizzazione

In data 28/03/2019 la Capitaneria di Porto di Chioggia ha emesso l’ Ordinanza 12/2019 nella categoria “Sicurezza della navigazione e portuale” avente in oggetto il campo di regata...

OPTIMIST, zonale al Lido

Esordio difficile per la Squadra Agonistica Optimist e il nuovo allenatore Alessio D’Avanzo ; dopo un marzo di allenamenti con temperature quasi estive e condizioni di vento leggerissime, la...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Palma, giornata no per gli azzurri

Terza giornata di regate a Palma di Maiorca per la 50^ edizione del Trofeo Princesa Sofia per le classi olimpiche, aria più leggera rispetto alle previsioni ma comunque sufficiente per rispettare il programma per tutte le classi, per la maggior parte delle quali è stato il primo giorno di fase finale con le flotte divise in Gold e Silver Fleet. Giornata non proprio positiva per la squadra azzurra, Tita – Banti (5 – 9 – 15) perdono la leadership nei Nacra 17 dove retrocedono anche Bissaro – Frascari a causa di un UFD, i giovani Ugolini – Giubilei ottengono un buon 3° in prova 3 preceduto però da 19 – 27; male anche il 470 Fx con Berta – Caruso 34 – dsq e Di Salle – Dubbini 14 – bfd e retrocedono pure gli equipaggi azzurri nel doppio maschile. Azzurri indietro anche nello skiff e nel Laser Standard e pure per le ragazze del Radial non è una grande giornata, Silvia Zennaro è 28^ (25 – 36), Carolina Albano 42^ (47 – 38), Floridia Joyce 53^ (41 – 37). Qualche soddisfazione dalle Silver Fleet con un buon 2° di Federico Colaninno nella prima prova dei Finn e di Dimitri Peroni nella prima prova del Laser Standard, Valentina Balbi (2 – 8) conduce la classifica della Silver Fleet nel Laser Radial dove brillano anche le giovani Federica Cattarozzi 9^ (46 – 2) e Giorgia Cingolani (11 – 5). Sempre al comando la danese Anne Marie Rindom (5 – 7) che allunga sulla belga Emma Plasschaert (8 – 17) e sulla USA Erika Reineke (6 – 9), sale al 4° posto Marit Bouwmeester (3 – 11) e al 5° la cinese Dongshuang che con 2 – 5 fa registrare il miglior score di giornata; le vittorie di prova sono della USA Paige Railey e della tedesca Svenja Weger. Giovedì e venerdì ancora Final Series mentre da sabato le Medal Race per i primi 10 di ogni classe.

silvia a palma