In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Avanza il programma di World Cup a Genova

Nonostante una settimana veramente avara per il vento, in qualche modo avanza il programma delle regate di World Cup per le classi olimpiche nel Golfo di Genova; nel quarto giorno di regate...

Genova, World Cup classi olimpiche

Le squadre nazionali delle classi olimpiche sbarcano a Genova per l’attesa tappa italiana del circuito di World Cup, occasione per la squadra azzurra di mettere in campo una squadra “allargata”...

Pasquetta, torna la regata dei vuovi

Tradizionale appuntamento del lunedì di pasquetta il 22 aprile con la Regata dei Vuovi organizzata in collaborazione tra LNI Chioggia e Yacht Club Padova; la regata prevede la partecipazione...

L'alternativa è l'organizzazione

In data 28/03/2019 la Capitaneria di Porto di Chioggia ha emesso l’ Ordinanza 12/2019 nella categoria “Sicurezza della navigazione e portuale” avente in oggetto il campo di regata...

OPTIMIST, zonale al Lido

Esordio difficile per la Squadra Agonistica Optimist e il nuovo allenatore Alessio D’Avanzo ; dopo un marzo di allenamenti con temperature quasi estive e condizioni di vento leggerissime, la...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Palma, più vento, sale Silvia

Seconda giornata di Final Series a Palma di Maiorca con gli skiff a recuperare programma e completare la fase di qualificazione; più vento con aria fresca e stesa da Nord con punte fino a 20 nodi. Giornata in chiaroscuro per la squadra azzurra, nessun equipaggio del 49er Mx centra la Gold Fleet, non bene il 470 Mx con i due equipaggi italiani che si vanno ad attestare attorno alla 20^ posizione, benino lo skiff femminile 18° in Gold Fleet, migliore degli azzurri Giovanni Coccoluto nel Laser Standard che guadagna 5 posizioni risalendo al 23° posto. Nel 470 Fx Di Salle – Dubbini aprono con un 3 poi fanno 14 e salgono al 12° posto della provvisoria, crollano invece Berta – Caruso (28 – 12) ora al 15° posto dopo un grande inizio; ottima giornata invece nel cat misto dove si scatenano Bissaro – Frascari con due bullets e un 10° che li portano al 3° posto della classifica, Tita – Banti sono 5° ma vincono la 3^ prova per un en-plein tutto italiano, bene anche Ugolini – Giubilei ora 11° a ridosso dei top ten. Buona giornata anche per Silvia Zennaro che guadagna 8 posti in classifica grazie soprattutto ad un ottimo 6° in prova 1 poi seguito da un 28 in prova 2, Silvia adesso è al 20° posto della provvisoria, 34^ è Carolina Albano, 51^ Floridia Joyce; in Silver Fleet Valentina Balbi continua a lottare per la testa della classifica, è 2^, ma tirano fuori le unghie anche le giovani Federica Cattarozzi (6 – 23) e Giorgia Cingolani (7 – 27). In testa sempre la danese Anne Marie Rindom costretta però al ritiro nell’ultima prova (13 – ret), vede così avvicinarsi l’olandese Marit Bouwmeester (7 – 12), l’USA Erika Reineke (21 – 3), la belga Emma Plasschaert (17 – 11); 3 olandesi nelle prime 6 con la Van Der Vaart al 5° posto e una strepitosa Maxime Jonker al 6° autrice di due vittorie di giornata, buone giornate anche per la giap Manami Doi (3 – 7), la polacca Kwasna (2 – 9) e la croata Sandra Lulic (4 – 10). Venerdì ultime prove di finali con i primi 10 equipaggi per classe che si qualificheranno per le Medal Race.

silvia a palma