In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

LASER: zonale a Venezia

Domenica 20 maggio si è svolta a venezia una tappa dello zonale Laser XII zona, organizzato dalla Compagnia della Vela. Elisa Di Francesco ci ha scritto: " Partiti alle 7.30 da Chioggia, usciti...

Nostra intervista a Edoardo Marangoni

Abbiamo incontrato Edoardo Marangoni subito dopo la vittoria nel Campionato Italiano Minialtura di Chioggia con MIND THE GAP – TEMPUS FUGIT ; Edoardo, classe 1992, veronese di nascita (per la...

Al via Chioggiavela Junior 2018

Parte con la settimana prossima, dopo alcune lezioni teoriche anticipate già nella settimana in corso, il progetto CHIOGGIAVELA JUNIOR che anche per il 2018 metterà in contatto il mondo delle...

Guido Crivellaro in direttivo

In seguito alla rinuncia di Egidio Zambonin entra a far parte del Consiglio Direttivo del Circolo Nautico Chioggia il socio Guido Crivellaro ; per il momento gli incarichi rimangono invariati...

Mind The Gap...e altro ancora!!!!

E’ stato il weekend di MIND THE GAP indubbiamente, titolo italiano Minialtura per l’imbarcazione di Enrico e Nicola Zennaro ed Edoardo Marangoni (e naturalmente il chioggiotto del...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Silvio Sambo trionfa alla Duecento

Ha sempre dichiarato essere le sue regate preferite, la 500 e la 200, ancora di più nella versione X2 e quindi è sicuramente grandissima la soddisfazione di Silvio Sambo che ha centrato l’obiettivo pieno quest’anno: vittoria overall e di classe con DEMON X in coppia con Nicola Borgatello. Una edizione molto tecnica e di difficile interpretazione a causa delle arie variabili e delle condizioni in rapida mutazione, sono state molto importanti le scelte strategiche e tattiche, soprattutto nell’interpretazione della discesa quando si è rivelata decisiva la scelta operata da alcune imbarcazioni di allontanarsi da terra al momento giusto per evitare le bonacce e agganciare arie più sostenute. La Duecento si conferma regata molto apprezzata dagli amanti dell’altura, più di 70 imbarcazioni iscritte, una ventina circa quelle nella configurazione X2, sicuramente la più impegnativa perché non permette turni di riposo e richiede sempre la massima attenzione da parte dei due velisti; Line Honours per il Farr 400 FRECCIA DEL CHIENTI mentre la prima imbarcazione in tempo reale nella configurazione X2 era il Class 40 KIKA GREEN CHALLENGE, DEMON X tagliava il traguardo in 16^ posizione assoluta e 2° nella categoria X2, ma i distacchi facevano subito ben sperare la coppia Sambo/Borgatello che infatti all’uscita delle classifiche si trovavano in testa all’overall X2 con più di un’ora di vantaggio su BLACK ANGEL  che era anche il diretto avversario nella classe ORC ¾. Ottimo risultato anche per SPIRIT, l’unica imbarcazione battente guidone del Circolo Nautico Chioggia; lo scafo di Luca Pizzi ha ottenuto il 18° posto overall nella categoria X tutti con un ottimo 2° posto nella categoria ORC 5/4.

 

silvio sambo alla 200

 

Qui tutte le classifiche:  http://www.cnsm.org/wp-content/uploads/2018/05/Classifiche-provvisorie-200-2018.pdf