In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Ciao Aldo, ci piace ricordarti così

Un terribile incidente nella serata di lunedì ci ha portato via Aldo Baraldi , il suo sorriso, la sua simpatia; il Circolo Nautico Chioggia si unisce al pianto di Roberta e delle famiglie...

DINGHY: prima tappa zonale al Lido

DINGHY AL VIA, PRIMA REGATA AL LIDO Partito nel weekend il Campionato Zonale della XII^ FIV per la Classe Dinghy, subito 20 barche e 3 prove disputate, tutte il sabato con vento anche...

Oca Gialla sul podio dell'invernale a Sarnico

SI è conclusa con una giornata primaverile la XXII^ edizione del Campionato Invernale del Lago d’Iseo che da molti anni riserva una parte del campo di regata al monotipo UFO 22 molto diffuso...

Si rianima il CNC, ecco gli optimist

Letargo invernale ormai alle spalle e apertura di stagione imminente, la sede del Circolo Nautico si rianima grazie anche alla ripresa degli allenamenti delle squadre giovanili; se la squadra...

Ma a World Sailing lo sanno che la vela ci piace così?

Riportiamo integralmente un articolo di Farevela.net contenente un’opinione di Michele Tognozzi su quanto sta accadendo nel mondo velico in merito agli indirizzi di World Sailing e alle...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Silvio Sambo trionfa alla Duecento

Ha sempre dichiarato essere le sue regate preferite, la 500 e la 200, ancora di più nella versione X2 e quindi è sicuramente grandissima la soddisfazione di Silvio Sambo che ha centrato l’obiettivo pieno quest’anno: vittoria overall e di classe con DEMON X in coppia con Nicola Borgatello. Una edizione molto tecnica e di difficile interpretazione a causa delle arie variabili e delle condizioni in rapida mutazione, sono state molto importanti le scelte strategiche e tattiche, soprattutto nell’interpretazione della discesa quando si è rivelata decisiva la scelta operata da alcune imbarcazioni di allontanarsi da terra al momento giusto per evitare le bonacce e agganciare arie più sostenute. La Duecento si conferma regata molto apprezzata dagli amanti dell’altura, più di 70 imbarcazioni iscritte, una ventina circa quelle nella configurazione X2, sicuramente la più impegnativa perché non permette turni di riposo e richiede sempre la massima attenzione da parte dei due velisti; Line Honours per il Farr 400 FRECCIA DEL CHIENTI mentre la prima imbarcazione in tempo reale nella configurazione X2 era il Class 40 KIKA GREEN CHALLENGE, DEMON X tagliava il traguardo in 16^ posizione assoluta e 2° nella categoria X2, ma i distacchi facevano subito ben sperare la coppia Sambo/Borgatello che infatti all’uscita delle classifiche si trovavano in testa all’overall X2 con più di un’ora di vantaggio su BLACK ANGEL  che era anche il diretto avversario nella classe ORC ¾. Ottimo risultato anche per SPIRIT, l’unica imbarcazione battente guidone del Circolo Nautico Chioggia; lo scafo di Luca Pizzi ha ottenuto il 18° posto overall nella categoria X tutti con un ottimo 2° posto nella categoria ORC 5/4.

 

silvio sambo alla 200

 

Qui tutte le classifiche:  http://www.cnsm.org/wp-content/uploads/2018/05/Classifiche-provvisorie-200-2018.pdf