In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

Ciao Aldo, ci piace ricordarti così

Un terribile incidente nella serata di lunedì ci ha portato via Aldo Baraldi , il suo sorriso, la sua simpatia; il Circolo Nautico Chioggia si unisce al pianto di Roberta e delle famiglie...

DINGHY: prima tappa zonale al Lido

DINGHY AL VIA, PRIMA REGATA AL LIDO Partito nel weekend il Campionato Zonale della XII^ FIV per la Classe Dinghy, subito 20 barche e 3 prove disputate, tutte il sabato con vento anche...

Oca Gialla sul podio dell'invernale a Sarnico

SI è conclusa con una giornata primaverile la XXII^ edizione del Campionato Invernale del Lago d’Iseo che da molti anni riserva una parte del campo di regata al monotipo UFO 22 molto diffuso...

Si rianima il CNC, ecco gli optimist

Letargo invernale ormai alle spalle e apertura di stagione imminente, la sede del Circolo Nautico si rianima grazie anche alla ripresa degli allenamenti delle squadre giovanili; se la squadra...

Ma a World Sailing lo sanno che la vela ci piace così?

Riportiamo integralmente un articolo di Farevela.net contenente un’opinione di Michele Tognozzi su quanto sta accadendo nel mondo velico in merito agli indirizzi di World Sailing e alle...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Snipe, qualcosa si muove!!

Da alcuni anni il Circolo Nautico Chioggia è l’unica società a svolgere e sostenere attività della Classe Snipe nell’ambito della XII^ Zona; lo storico “Beccaccino” ha sempre avuto in Chioggia una sua culla, non a caso il locale Campionato dell’Adriatico, in programma il 4/5 agosto, giungerebbe quest’anno alla edizione numero 63, probabilmente la più antica regata Snipe ancora attiva in Italia. Certo le cose non vanno benissimo, l’isolamento in zona Veneto è deprimente in tutti i sensi e anche per l’attività della Classe locale che nel 2018 ha stentato ad avviarsi anche a causa della concomitanza di impegni su altre classi degli snipisti locali e la poca attività degli Snipe locali non è certo una buona pubblicità per la partecipazione alla nostra regata che, infatti, in questo momento è fortemente in dubbio.

snipe

Tuttavia qualcosa negli ultimi tempi si è mosso  e si sta muovendo e anche lo Snipe chioggiotto ha ripreso un minimo di attività; la prima a muoversi è stata Annarosa Perini che già il 12/13 maggio aveva partecipato al Campionato Sud Europa di Trieste ottenendo un ottimo 7° posto su 33 concorrenti a prua del triestino Andrea Savio, equipaggio che si è ripetuto con un altro ottimo 2° posto al Trofeo Bisso di Trieste, prova di Campionato Zonale FVG con 8 concorrenti. Poi il 13/14/15 luglio sono entrati in scena anche Tom e Teo Stahl con la partecipazione al Piada Trophy quest’anno ospitato a Cattolica in contemporanea alla Regata Nazionale valida per la ranking list di classe; per Tom e Teo Stahl un buon inizio di stagione con il 12° posto nella classifica della regata nazionale (le 6 prove del weekend) e un migliore 10° posto nella classifica generale del Piada Trophy che teneva conto anche delle prove disputate il venerdì. Ora il calendario della Classe Snipe prevede il Campionato Italiano Master sul Lago di Molveno nel weekend del 28/29 luglio, la flotta chioggiotta parteciperà con ben 3 equipaggi, quello formato da Tom Stahl con Raffaella Polello, quello di Corrado Perini e Daniela Berto e, sullo Snipe sociale, quello di Andrea Maria Moronato e Marco Penzo; a Molveno avremo anche conferma o meno della partecipazione di qualche equipaggio che potrebbe “salvare” l’edizione 2018 del nostro Campionato dell’Adriatico che, comunque vada quest’anno, necessiterà nel prossimo futuro di una revisione della formula perché è chiaro che l’attuale status di regata zonale è assolutamente insufficiente, soprattutto adesso in Veneto, ad attrarre imbarcazioni.

Qui le classifiche:

Campionato Sud Europa

Trofeo Bisso

Regata Nazionale Cattolica

Piada Trophy

snipe