In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

DINGHY: prima tappa zonale al Lido

DINGHY AL VIA, PRIMA REGATA AL LIDO Partito nel weekend il Campionato Zonale della XII^ FIV per la Classe Dinghy, subito 20 barche e 3 prove disputate, tutte il sabato con vento anche...

Ciao Aldo, ci piace ricordarti così

Un terribile incidente nella serata di lunedì ci ha portato via Aldo Baraldi , il suo sorriso, la sua simpatia; il Circolo Nautico Chioggia si unisce al pianto di Roberta e delle famiglie...

Oca Gialla sul podio dell'invernale a Sarnico

SI è conclusa con una giornata primaverile la XXII^ edizione del Campionato Invernale del Lago d’Iseo che da molti anni riserva una parte del campo di regata al monotipo UFO 22 molto diffuso...

Si rianima il CNC, ecco gli optimist

Letargo invernale ormai alle spalle e apertura di stagione imminente, la sede del Circolo Nautico si rianima grazie anche alla ripresa degli allenamenti delle squadre giovanili; se la squadra...

Ma a World Sailing lo sanno che la vela ci piace così?

Riportiamo integralmente un articolo di Farevela.net contenente un’opinione di Michele Tognozzi su quanto sta accadendo nel mondo velico in merito agli indirizzi di World Sailing e alle...

regat regat

Indietro

SNIPE: regata nazionale a Talamone

Ultima regata nazionale per la Classe Snipe che chiude la stagione 2018 con il Winter Trophy di Talamone, 24 imbarcazioni presenti che rappresentano un buon numero per il momento della Classe; per il Circolo Nautico Chioggia l’equipaggio formato da Tom e Jacopo Stahl, 3 le prove disputate in un weekend lungo che non è stato proprio ottimale dal punto di vista meteo. Primo giorno trascorso a terra tra piovaschi e groppi di vento che hanno consigliato prudenza, poi seconda giornata con subito una prova nel mattino con vento leggero da NO; una rotazione di 180° obbligava il CdR a spostare completamente il campo di regata, ma dopo la partenza, una ulteriore rotazione di 40° nella prima bolina costringeva il Comitato ad annullare la prova in corso. Ennesimo riposizionamento del campo e nuova partenza ma nel corso della regata piovaschi e salti di vento inducono nuovamente il CdR ad annullare tutto e ordinare il rientro a terra.  Nella terza giornata ancora pioggia ma anche un vento teso inizialmente sui 20 nodi a calare fino a 14 per 2 prove che portano a 3 il totale complessivo con la vittoria dei cremonesi Bruni – Zampieri sui gardesani Lambertenghi – Bari e i friulani Fantoni – Burello; per Tom e Jacopo Stahl un buon 11° finale in crescendo (16 – 10 – 6) tenuto anche conto che nella prima prova il nostro equipaggio è stato fischiato dalla giuria in acqua per pumping.  

snipe a talamone

Qui la classifica.