In evidenza In evidenza

pubblicitàpubblicità

Ultime notizie Ultime notizie

LASER: Italia Cup ad Andora

LASER, ITALIA CUP: ESORDIO AD ANDORA PER LA SQUADRA CNC Prima regata della stagione per la squadra agonistica laser del Circolo Nautico Chioggia e subito impegnativa trasferta in terra...

Corso istruttori derive 1° livello

Portiamo a conoscenza di tutti i Soci che la XII^ Zona FIV ha emanato il bando di partecipazione al corso per Istruttori derive di 1° livello; le modalità di accesso. I requisiti richiesti e il...

Velista dell'anno

E’ il momento del velista dell’anno; in questo scorcio di stagione si scatenano le votazioni e le premiazioni alla ricerca dei migliori nomi della vela nazionale, sono almeno due le votazioni in...

CNC, ecco il calendario sportivo 2019

Lo avevamo già in gran parte preannunciato in articoli precedenti, ma è giunto il momento di dare forma “definitiva” al calendario sportivo del Circolo Nautico Chioggia per la stagione 2019;...

Squadre Agonistiche, al via gli allenamenti

Riparte, dopo la pausa invernale, l’attività delle squadre agonistiche giovanili del Circolo Nautico Chioggia ; la prima a partire è stata la squadra Laser già in acqua per il primo...

Tutte le notizie Tutte le notizie

Indietro

Miami, sale Silvia

Terzo giorno di regate a Miami per il circuito mondiale delle classi olimpiche, finalmente una giornata più regolare per il vento e programma pieno per tutte le classi, 3 prove per il Laser Radial femminile con decisa ascesa in classifica per Silvia Zennaro, ora al 18° posto della provvisoria dopo 5 prove e 1 scarto. Silvia ha iniziato alla grande la terza giornata di regate con un ottimo 3° posto in prova 1 alle spalle della lituana Victorja Andrulyte e della statunitense Paige Railey, poi ancora un buon 13° in prova 2 prima di una brutta caduta in prova 3 con un 44° che attualmente rappresenta il suo scarto; discreta giornata anche per la ligure Valentina Balbi che in crescendo ottiene 38 – 19 – 13 e chiude al 22° posto della provvisoria davanti a nomi importanti ma ancora in ombra come l’ungherese Maria Erdi (13 – 23 – 15 ma appesantita da una black flag in day 1), l’olandese Marit Bouwmeester (anche per lei bandiera nera ma parziali nettamente al di sotto delle sue potenzialità), la giapponese Manami Doi rivelazione del 2018. Carolina Albano sale al 35° posto (16 – 47 – 29) mentre anche Francesca Frazza inciampa in una bandiera nera e chiude la giornata in 48^ posizione. In vetta crollo della leader finlandese Monika Mikkola (35 – 20 – 9) che retrocede al 5° posto e lascia la testa della classifica alla britannica Alison Young comunque non brillante (14 – 7 – 24), giornatona per l’atleta di casa Paige Railey che rovina tutto con una bandiera nera (2 – bfd – 1), terza piazza per la cinese Dongshuang  Zhang (33 – 3 – 2), l’altra vittoria di giornata è per la danese Anne Marie Rindom (48 – 1 – 19) 4^ in generale.

silvia a miami

Nelle altre classi bene i ragazzi delle tavole con Mattia Camboni che sale al 2° posto della classifica generale e Daniele Benedetti (un bullet per lui) che sale al 12°; bene anche le ragazze con Flavia Tartaglini molto regolare al 4° posto della generale, Marta Maggetti (un bullet per lei) risale al 10° e anche Veronica Fanciulli risale con grande regolarità al 16° posto; nel Laser Standard Giovanni Coccoluto, Gianmarco Planchesteiner e Marco Gallo entrano in Gold Fleet ma il migliore, Coccoluto, è solo 22°; bene Ferrari – Calabrò al 6° posto della generale 470 Mx dopo 4 prove, bene anche Di Salle – Dubbini al 10° nel 470 Fx; in difficoltà gli skiff con Ferrarese – Galati 21° nel maschile e Raggio – Germani 25° nel femminile